Eventi

Evolutionary 2014

“Thanks God, it’s Tuesday”

Ogni momento di crisi porta con sé la voglia di cambiare. E quel che separa la crisi dalla svolta è l’ispirazione. Nuove prospettive, nuove tecnologie, nuove idee in grado di farci sfidare i paradigmi, pensare senza limiti, capovolgere per creare. PHD offre una ricarica di ispirazione, per ritrovare la motivazione. E non occorre aspettare il weekend. #TGIT

Con un ricco programma denso di contenuti e protagonisti internazionali, quest’ultima edizione è stata un importante momento di approfondimento dedicato ai nuovi scenari predominati dalle nuove tecnologie e dalla multimedialità trasversale, volto a dare un segnale positivo al mercato e ad evidenziare le opportunità che emergono in un periodo di grande trasformazione del settore.

Davanti a una platea di altissima qualità, l’evento è stato introdotto da Vittorio Bucci, Managing Director di PHD Italia, con un intervento sul fenomeno della Sharing Economy, ormai ben radicato e strutturato anche in Italia, che apre la via a nuove opportunità, all’affermazione di nuovi business model per le aziende e ad innovative modalità di consumo. Partendo dal paradigma I have vs. I need, Vittorio Bucci ha proposto una riflessione sull’idea di community, sulla centralità dell’individuo, dello story telling e dei meccanismi di CRM.

A seguire, gli ospiti internazionali di questa seconda edizione sono stati Steven B. Johnson, vero leader di pensiero nell’approccio attuale all’innovazione e nominato dalla rivista Prospect tra i “Top ten brains of the digital future” e Jason Silva, media artist, futurologo, film-maker e filosofo visionario. Scrittore e autore di successo, Johnson ha tenuto un appassionato intervento raccontando le nuove tendenze online contemporanee e offrendo la sua prospettiva di come le idee emergono, si diffondono e come influenzano il nostro mondo. Ha analizzato i concetti di tempo per la creazione delle idee e di diversità come valore aggiunto imprescindibile per l’evoluzione del pensiero. Silva si è distinto invece per un entusiasmo incontenibile, un contagioso ottimismo e la sua inesauribile passione nel raccogliere e diffondere conoscenza. Attraverso i video di sua produzione che trasformano la filosofia in una strabiliante esperienza visiva e condensano le grandi idee del nostro immaginario in un piccolo formato estetico digitale, Jason ha coinvolto e guidato il pubblico in una nuova percezione del futuro, raccontando di come le nuove tecnologie saranno in grado di potenziare la nostra mente e il nostro modo di comunicare.

Tra gli ospiti d’eccezione anche Carlo Purassanta, Amministratore Delegato diMicrosoft Italia,  – main sponsor dell’evento – che col suo intervento “The Future is Here” ha raccontato di come la tecnologia, sempre più protagonista della quotidianità delle persone, possa diventare una leva strategica indispensabile per rispondere alle esigenze di clienti e di business in costante trasformazione. L’innovazione, infatti, è in grado di ispirare e abilitare nuove modalità di interazione tra brand e consumatori, all’insegna della flessibilità e della personalizzazione e capaci di creare valore.

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento

Send this to friend